Missione e ruolo dei centri di contatto all’auto-aiuto

I centri di contatto garantiscono la promozione trasversale – vale a dire per tutte le tematiche concernenti la salute e i problemi sociali – e la messa in rete dei gruppi di auto-aiuto nelle loro rispettive regioni o cantoni. Essi hanno una visione globale di tutti i gruppi di auto-aiuto esistenti o in fase di creazione e funzionano da piattaforma d’accoglienza, d’informazione e di consulenza. La loro principale competenza è di favorire l’empowerment, che consiste nel promuovere l’autonomia, l’autodeterminazione e l’evoluzione personale e collettiva.

Le collaboratrici e i collaboratori dei centri possono svolgere il ruolo di “facilitatori” dei processi di creazione e di vita dei gruppi di auto-aiuto. Si tratta di informare ed orientare le persone interessate ad unirsi ad un gruppo o a crearne uno. Questo lavoro di informazione e di accompagnamento è basato sullo sviluppo delle risorse personali e serve a far conoscere le possibilità, ma anche i limiti dei gruppi di auto-aiuto.

I centri regionali formano una rete svizzera, che ha quale obiettivo quello di posizionare meglio l’auto-aiuto nel nostro paese. Fa pure parte del loro mandato la collaborazione con gli altri centri di contatto all’auto-aiuto e con Auto-Aiuto Svizzera, istanza attiva a livello nazionale.